Avviso di nomina e designazione dei rappresentanti del Comune presso Enti, Aziende, Istituzioni

A norma dell'art. 50, comma 8 del D. Lgs. 18.08.2000 n. 267 e dell'art. 54 dello Statuto comunale, il Sindaco deve procedere alla nomina e designazione dei rappresentanti del Comune presso gli Enti, le Aziende, le Istituzioni dei quali è parte il cui elenco è disponibile per la consultazione sul sito internet del comune www.bresso.net, ovvero tramite informazioni al numero 02/61455.239.
Il Consiglio Comunale con proprio atto n. 34 del 3 luglio 2018 stabilito i seguenti indirizzi per la nomina:"I rappresentanti del Comune nominati o designati dal Sindaco presso Enti, Aziende od Istituzioni, dovranno, all'atto della nomina o della designazione, essere in possesso dei seguenti requisiti:
a) devono essere in possesso dei requisiti necessari per l'elezione a Consigliere Comunale;
b) non devono trovarsi in nessuna delle condizioni di incandidabilità previste dall'art. 10 del D. Lgs. n. 235/2012;
c) non devono trovarsi in una delle situazioni di inconferibilità e incompatibilità di cui al D. Lgs. n. 39/2013;
d) non devono essere interdetti, inabilitati o i falliti fino alla sentenza di riabilitazione e non essere stati condannati a una pena che comporta l'interdizione anche temporanea di pubblici uffici o l'incapacità di esercitare uffici direttivi;
e) non devono avere conflitti di interesse con il Comune;
f) non devono essere Consiglieri o Assessori del Comune di Bresso;
g) non devono far parte della rispettiva Giunta né essere nominati rappresentanti del Comune il coniuge, gli ascendenti, i discendenti, i parenti e affini entro il terzo grado del Sindaco;
h) devono avere provata esperienza tecnica e professionale, da valutarsi con riferimento a titoli, esperienze e attività pregresse, a cariche pubbliche ricoperte ed attuali, a funzioni disimpegnate presso Aziende pubbliche o private certificati da specifico curriculum vitae;
i) in caso di nomina per un numero di rappresentanti non inferiore a tre nessuno dei due sessi - a parità di titoli - può essere rappresentato in misura superiore ai 2/3.
Il possesso dei requisiti di cui ai punti a), b), c) ed f) può essere reso nella forma di autocertificazione unica, come previsto dall'art. 47 del D.P.R. n. 445/2000, salvo verifica da parte dell'Ente, alla quale deve essere allegata copia di un documento di identità valido.

Possono presentare le candidature:
 le libere associazioni operanti sul territorio
 le organizzazioni sindacali ed imprenditoriali
 gli ordini professionali della provincia di Milano
 i singoli cittadini interessati alla nomina

Le stesse dovranno essere corredate contestualmente dalle dichiarazioni autografe e relativi allegati da parte dei candidati.
Coloro che intendono proporre la propria candidatura per essere nominati rappresentanti del Comune in seno ai Consigli di Amministrazione di Enti, Aziende ed Istituzioni devono presentare apposita domanda all'Ufficio Protocollo del Comune entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 31 Agosto 2018, con le seguenti modalità:1. tramite PEC all'indirizzo comune.bresso@legalmail.it;
2. a mano direttamente presso l'ufficio Protocollo del Comune di Bresso, Via Roma 25 da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.00;
3. tramite servizio postale all'indirizzo: Comune di Bresso, Via Roma n. 25 - 20091 Bresso;
4. a mezzo fax al n. 02/6100886.

Le domande dovranno essere corredate da un curriculum personale, sulla base di quanto disposto dal sopra riportato punto h) riguardante le competenze e gli studi effettuati dai singoli candidati nonché dall'autocertificazione di cui si allega copia.
Bresso, 30 Luglio 2018
                                                                              IL SINDACO                                                                             Simone Cairo