1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale
  3. Menu di Sezione
testata per la stampa della pagina

Contenuto della pagina

Bresso, Cinisello Balsamo, Cormano e Cusano Milanino 
si dotano di un regolamento comune per accedere ai Servizi Sociali

    
1 dicembre 2017 - I quattro comuni d'Ambito Territoriale Bresso, Cinisello Balsamo, Cormano e Cusano Milanino hanno adottato un unico Regolamento che disciplina i principi e le modalità degli interventi, delle prestazioni e dei Servizi sociali.

Per Servizi sociali si intendono tutte quelle attività o prestazioni professionali destinate a rimuovere e superare le situazioni di bisogno e di difficoltà, di ordine sociale o economico, che le persone incontrano nel corso della loro vita.

Per far fronte ai tanti bisogni l'offerta socio-assistenziale e socio-sanitaria è costituita da un insieme integrato di servizi, prestazioni, anche di sostegno economico, e strutture (diurne, domiciliari, semi-residenziali e residenziali).

"Questo documento comune ha un grande valore - hanno commentato il Sindaco di Cinisello Balsamo Siria Trezzi e il Sindaco di Bresso Ugo Vecchiarelli - poiché testimonia la condivisione di una visione della Politiche sociali. E' una novità senza precedenti che rappresenta una rivoluzione culturale, poiché va a normare tutti i servizi erogati".

La novità più significativa riguarda le modalità di presa in carico: superata la logica assistenzialistica si punta ad una progettazione condivisa tra assistente sociale e utente di un progetto di vita che consenta di rimuovere e superare i diversi gli ostacoli che le persone incontrano nella loro quotidianità. Una condivisione di un percorso nella quale l'utente è protagonista.

Il  regolamento - che si compone di 15 articoli raccolti in 5 Titoli - definisce anche le modalità di contribuzione dell'utente e lascia, al momento, ancora in capo alle singole amministrazioni il compito di definire le politiche tariffarie.

"E' stato un percorso di lavoro lungo e impegnativo che ha visto la partecipazione del Terzo Settore e dei Sindacati che hanno portato i loro contributi utili alla redazione - hanno aggiunto Trezzi e Vecchiarelli - e ciò rappresenta un valore aggiunto. Inoltre avere gli stessi indirizzi e modalità è garanzia di diritti per tutti i cittadini".