condividi

APPROVATO IL CONTO CONSUNTIVO
PER L'ANNO 2017

Lo scorso 7 maggio si è tenuto l'ultimo Consiglio Comunale diquesto primo mandato, un momento importante che segna la conclusione di unquinquennio vissuto conimpegno, fatica epassione.
Ilrendiconto dellaGestione per l'esercizio finanziario 2017si attesta suentrate per € 47.009.313,63mentre le spese sono state di complessive € 43.802.602,26. Il bilancio hadimostrato che benché gli investimentidegli ultimi anni avessero appesantito notevolmente la spesa si è comunqueoperato per salvaguardarela gestionefinanziaria, si è lavorato perassicurare copertura dei costied ilrecupero delle entrate comunali.
Lavorando duramente nel corso del 2017 è stato possibile tornare ad investire sulla città e dare attuazionealla realizzazione di alcuni importanti obiettivi del programma elettorale dimandato.

Molti aspetti del programma con cui ci siamo presentati ai cittadini sono statirealizzati: abbiamo approvato il nuovo Piano di Governo del Territorio, cheprevede interventi di riqualificazione di alcune aree importanti per la città,come la ex F.lli Mariani, la nuova destinazione urbanistica commerciale dellaex Villa, volta a favorire il rilancio del quartiere Via Papa Giovanni, e l'approvazionedel raddoppio della Zambon, dopo l'acquisizione dell'area oraoccupata dai Giardini della Scienza e dalla "bolla"dell'Oxy Gen. Questa nuova struttura è oggi considerata una vera eccellenzabressese, al pari della nostra nuova e bella Biblioteca l'Artemisia di ViaCenturelli, inaugurata nell'ottobre 2016 e ormai vero cuore culturale dellaCittà.


Grazie al finanziamento di FondazioneCariplo al nostro progetto "Da Fabbrica dei Motori a Fabbrica di Cultura",finalizzato al rilancio dell'area Iso Rivolta e alla riqualificazione delCapannone Nord, avremo finalmente un nuovo luogo di incontro, cultura eaggregazione proprio al centro della nostracittà e a contatto con il verde dello storico Parco Rivolta.
I lavori sono partiti e termineranno entro la fine del 2019.
In questi anni, inoltre, abbiamo aperto al pubblico nuoviparcheggi strategici, come quelli di Via Campestre, di Via Madonnina e di Via25 Aprile, e abbiamo completato, dopo anni di attesa, quello di Via Dante.
Sono state realizzate nuove piste ciclo pedonali, che ci colleganomeglio con il Parco Nord, abbiamo asfaltato molte strade, migliorato alcunimarciapiedi, così come l'assetto complessivo della Via Vittorio Veneto, grazieal completamento dei lavori per le risoluzioni delle interferenze preliminari allarealizzazione della Metrotranvia.
Molti sono stati gli interventi di ripristino e ammodernamento effettuatiin questi anni nelle nostre scuole, edifici costruiti negli anni 60 e 70 chenecessitano di continua manutenzione. La collaborazione con i Dirigenti scolasticie con i Comitati Genitori ci ha consentito di creare tanti momenti di partecipazionee incontro, sia per la progettazione di nuovi spazi pubblici, come il Giardinodell'Infanzia inaugurato nel novembre del 2015, sia per il ridisegno di spaziinterni alle strutture stesse o per la condivisione di nuovi progettieducativi.
La solidarietà è sempre stata al centro della nostra azioneamministrativa e, nonostante gli importanti tagli al bilancio imposti a livellonazionale, abbiamo aumentato la spesa sociale del 30%, estendendo i servizipreesistenti e realizzandone di nuovi, soprattutto in ambito di assistenzadomiciliare per anziani e assistenza scolastica per disabili.
Abbiamo tagliato il superfluo, senza dimenticare le persone fragili.
Un impegnoche sitraduce nel nostro valore:offrire un servizio di qualità a tutti i bressesi.

11 maggio 2018

IL SINDACO
UgoVecchiarelli

Leggi la sintesi dei nostri cinque anni insieme