AVVISO
                             ABBATTIMENTO DEL BAGOLARO ("CELTIS AUSTRALIS") DI VIA TAGLIABUE
                                     
Già un anno fa le verifiche fatte sulla pianta di via Tagliabue indicavano che si stavano esaurendo le sue capacità di stabilità alla rottura e al ribaltamento, a causa dei gravi danni interni al fusto e alla ridotta quantità di legno sano residuo.
In considerazione degli interventi già fatti negli ultimi anni per migliorare la stabilità della pianta, quali potature di contenimento della chioma, il posizionamento di cavi di ancoraggio e iniezioni curative nel tronco, furono collocati gli avvisi che indicavano la necessità di dover procedere al suo abbattimento.
Le rimostranze dei cittadini, legate anche al valore simbolico di questa pianta per tutta Bresso, hanno portato l'Amministrazione Comunale a richiedere ulteriori verifiche, al fine di considerare eventuali soluzioni alternative all'abbattimento.
Si è quindi dato incarico ad una ditta specializzata per procedere all'esecuzione delle analisi di tipo dinamico, utilizzate su esemplari arborei secolari potenzialmente instabili.
La relazione finale di queste ultime indagini ha confermato quanto già noto: l'unica soluzione percorribile, al fine di evitare situazioni di pericolo e garantire le necessarie condizioni di sicurezza, è l'abbattimento della pianta.
Alla luce del significato storico del bagolaro, sulla base delle indicazioni fornite dall'Amministrazione Comunale, gli uffici stanno predisponendo un progetto di riqualificazione del sito attualmente occupato dalla pianta.
Sarà nostra cura inoltre piantare un nuovo albero nell'area del parco Rivolta.


Bresso, 22/01/2012
L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE