RISOLUZIONE URGENTE PRESENTATA DAI GRUPPI CONSIGLIARI DEL COMUNE DI BRESSO

SOLIDARIETA' ALLA MINISTRA DELL'INTEGRAZIONE CECILE KYENGE PER I CONTINUI ATTACCHI A SFONDO RAZZISTA SUBITI

Solidarietà e vicinanza alla Ministra Kyenge per i continui attacchi razzisti che quotidianamente subisce, in ultimo, e in modo particolarmente ignobile, dal vicepresidente del Senato Roberto Calderoli.

Le frasi di Calderoli contro la ministra Cecile Kyenge sono non solo inaccettabili, ma vergognose e intollerabili e proprio perché pronunciate da un esponente che ricopre una carica istituzionale, sono un insulto a tutti gli italiani .  

Sono il segno che si è oltrepassato ogni limite, che il razzismo ha raggiunto livelli di una bassezza inaudita e il tentativo di difesa è ancora peggiore dell'offesa: definire quella frase come una simpatica battuta pronunciata in un comizio è un oltraggio alla decenza e alla civiltà del nostro Paese.

Gli insulti  e le minacce che quotidianamente subisce la nostra  Ministra Cecile Kyenge denotano una voluta dimenticanza della connotazione multietnica del popolo italiano, delle migrazioni passate anche dai contadini del Nord e della nostra appartenenza alla comunità di popoli dell'Unione Europea.

La ministra Cecile Kyenge vada avanti nel suo lavoro, Bresso e il suo consiglio Comunale saranno al suo fianco.

Bresso, 22 luglio 2013 

Partito Democratico - Lista Civica Bresso C'è con Vecchiarelli Sindaco - Sinistra Unita Bressese - Insieme per Bresso e il Parco Nord Lista Civica Piatti Sindaco - Il Popolo della libertà Berlusconi per Bresso - Per Bresso Radaelli Sindaco - Per Bresso Cassamagnaghi